Pagine

4.29.2015

{Felicità}

Cosa vi rende felice!?
Ci pensate mai? A me capita spesso di fare una lista di tutto quello che mi rende felice. 
Quando mi sveglio e c'è il sole , sono felice.
Quando corro, sono felice.
Quando vedo il mare, sono felice.
Quando scendo dalla macchina e sento il profumo della primavera, sono felice.
Quando indosso una maglia a righe, le mie preferite, sono felice.
Quando Ti vedo, sono felice.
La felicità è uno stato di grazia. Non sono felice sempre. Sembrerei scema se andassi in giro col sorriso, sempre, stampato sulla faccia.
Ma sempre più spesso mi sento felice.
La marmellata fatta in casa, mi rende felice.
Il profumo del caffè.
Cucino e sono felice.
Ti bacio e sono felice.
I miei amici mi rendono felice. 
Le telefonate quotidiane alla nonna mi rendono felice.
Una foto ben riuscita mi rende felice.
Ho bisogno di pochissimo per essere felice. 
Non sono le cose materiali che mi rendono felice. 
Le donne, quelle belle quelle che si realizzano, quelle che trovano sempre una soluzione, le donne amiche, le donne che ti stimano e che ti scrivono una mail per dirti che "brava continua così, sei una voce fuori dal coro", mi rendono felice.
Chi parla male di me, lo so può sembrare un controsenso, mi rende felice perché mi fa capire quanto sono fortunata per non essere come loro, per trovare sempre il bello anche nelle situazioni più difficili perché tirano fuori il meglio di me.
Fare liste, mi rende felice.
Faccio liste per qualsiasi cosa.
Canto , stonata, e sono felice.
Ballare scalza mi rende felice.
Riuscire a trovare un po' di tempo per leggere, mi rende felice.
Un viaggio in macchina al tramonto, mi rende felice.
Il nostro primo concerto insieme mi rende felice, perché a Te non piaceva ma sei venuto con me , per me.
Programmare, organizzare sorprese, pensare a regali da fare, mi rende felice.
Pensare che tutto è possibile, mi rende felice.
Viaggiare mi rende felice.
Prenotare treni, organizzare la nostra estate ... e sono felice!

Scrivere mi rende felice.
La mia famiglia è la mia felicità.

Io Amo e sono felice...

Preparare il pane mi rende felice e oggi vi lascio la ricetta (non mia!) dei panini al latte che magari preparerete per il picnic del primo maggio!



Ingredienti:

200gr farina Manitoba
200 gr Farina 00
60 gr di zucchero
50 gr di Burro
300ml di latte
1 cubetto di lievito di birra
Sale mezzo cucchiaino

1 uovo

(io uso la planetaria ma potete lavorare l'impasto a mano!)

Sciogliere il lievito di birra in 100ml di latte assieme a due cucchiaini di zucchero, mescolate bene e fate riposare. Scaldate il resto del latte, aggiungete lo zucchero rimasto ed il burro, precedentemente sciolto e aggiungete il sale.  Versate le due farine nella planetaria e aggiungete il lievito sciolto nel latte. Iniziate a lavorare l'impasto. Una volta che il lievito sarà incorporato alle farine, versate il latte intiepidito a cui avete già aggiunto il burro.
Impastate molto bene affinché il latte venga completamente assorbito.
L'impasto dovrà risultare morbido ma non colloso, lavorandolo con le mani, per almeno 15 minuti, (prima di metterlo a riposare) non vi dovrà rimanere attaccato alle mani.
Formate una palla e mettetela a riposare per almeno 2 ore.
Una volta passate le due ore, preparate i panini, cercate di farli uguali, pesateli con una bilancia.
Formate delle palline e sistematele su una teglia da forno foderata con la carta forno. Spennellatele con il rosso d'uovo e lasciatele riposare per altri 30 minuti.
Infornate per 15 minuti a 200°.
Dovranno essere dorati in superficie.

Di solito ne faccio in quantità e li surgelo così quando mi viene voglia di panini al latte ho la mia scorta!
(potete aggiungere all'impasto delle gocce di cioccolata... avrete i Pan Gocciole!)
Come vi piacciono farciti?

Io li amo con il salmone ed il guacamole ( o avocado a fette) ed una spruzzatina di limone.
Oppure con il gorgonzola e la pera messi a scaldare in forno.
Un classico, burro salato e prosciutto cotto.
Nutella?

(photo Gaia Borzicchi)


7 commenti:

  1. Questi panini sono una rovina...troppo buoni con TUTTO!

    RispondiElimina
  2. Grazie Gaia della ricetta , erano favolosiiiiii !!!! come tutto quello , tra l' altro , che ci hai fatto trovare a casa tua il 18 Aprile . Un' abbraccio

    RispondiElimina
  3. Mi piace sempre di più questo blog! Sebbene, per me, questo non sia il periodo migliore, ti leggo volentieri perché la tua felicità è sincera, è coinvolgente, mi aiuta a riflettere, mi convince a credere che questo mio essere sotto tono non ha modo di esistere, perché, alla fine, tutto passa.
    Grazie Gaia, questa pagina la terrò stretta come un piccolo tesoro, un "bigino" da consultare nei momenti di bisogno.
    Buona felicità. Te ne auguro davvero tanta!

    RispondiElimina
  4. la tua felicità è arrivata fin qui da me, sei una donna positiva e questo è il bello delle persone
    un sorriso ha molti benefici
    un sorriso e un bacio Valeria

    RispondiElimina
  5. Cara Gaia!!! la tua felicità è contagiosa!!! Leggerti mi rende felice!! carla

    RispondiElimina
  6. Grazie Gaia!! Sia della ricetta che delle parole....bellissime....leggerti mi rende felice!!! Buon lungo fine settimanaaaaaaaa!!! Anto

    RispondiElimina
  7. FELICITA' e' ritornare {perdonami!} qui e sentirla tutta la tua FELICITA'!!! .. e io sono FELICE.
    mi sei mancata.. ma tanto pensato io a te .
    Laura

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin

Archivio blog

Pin It button on image hover